Posizione corrente: Home -  Nike Roshe Trainers -  Uomo Nike Roshe Trainers -  Nike Roshe Trainers Uomo Profonda Blu Giallo Scarpe

Roshe Trainers Scarpe Uomo Profonda Blu Giallo,e primi mesi post natale con intense

Roshe Trainers Scarpe Uomo Profonda Blu Giallo,e primi mesi post natale con intense

Studiare come il cervello umano sano sviluppa è importante per capire i meccanismi patologici precoci e per valutare l'influenza di eventi fetali o perinatali sulla vita futura. Lo sviluppo del cervello si basa su meccanismi complessi e mescolati soprattutto durante la gestazione e primi mesi post-natale, con intense interazioni tra genetica, epigenetica e fattori ambientali. Anche se il cervello del bambino è organizzato presto, non KE1601 Uomo Nike LunarGlide+4 Grenadine Scarpe Verde è un cervello adulto in miniatura: i cambiamenti del cervello regionali sono asincrone e prolungata, cioè le regioni sensitivo-motorie si sviluppano presto e rapidamente, mentre le regioni associative sviluppano più tardi e lentamente nel corso di decenni. Allo stesso tempo, il neonato / bambino raggiunge gradualmente nuove prestazioni, ma come la maturazione del cervello si riferisce a cambiamenti nel comportamento è poco conosciuta, che richiede non invasivo in studi di imaging in vivo come la risonanza magnetica (MRI). due principali processi di sviluppo della sostanza bianca sono presto recensione: (1) creazione di collegamenti tra le regioni del cervello all'interno di reti funzionali, con conseguente organizzazione adulta come durante l'ultimo trimestre di gestazione, (2) la maturazione (mielinizzazione) di queste connessioni Roshe Trainers Scarpe Uomo Profonda Blu Giallo durante l'infanzia fornire trasferimenti efficienti di informazioni. Le attuali conoscenze dalle descrizioni post mortem e studi in vivo MRI si riassume, concentrandosi su T1 e T2 pesate di imaging, la diffusione di immagini tensore, e la mappatura quantitativa dei tempi di rilassamento T1 / T2, frazione acqua mielina e il rapporto di trasferimento di magnetizzazione.
0 Commenti


Parlare la vostra mente
Commenti Recenti